Tasto destro del mouse disabilitato
logo

Inzolia

ZIZZA
Questa strada ha un che di antico e aristocratico. La sua storia ha radici lontane, l’origine del suo nome risale a un’illustre casata milanese del 113 d.C fuggita durante la seconda crociata in Borgogna e in Sicilia. Zizza riunisce le antiche radici della nobile famiglia nel mosaico di vini sia di origine francese, Chardonnay, sia di origine siciliana, Inzolia, Grillo, Frappato, Nerello Mascalese e Nero d’Avola.

Vitigno: inzolia

Denominazione: IGP terre siciliane

Suolo: misto con prevalenza di argilla

Vigneti: allevati a controspalliera

Vendemmia: a mano, primi di agosto

Vinificazione: la pressatura delle uve è molto soffice e la lenta fermentazione avviene a 16°c. Il vino matura a temperatura controllata in vasche d’acciaio. Affina per un mese in bottiglia.

Note organolettiche: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, dal profumo floreale di ginestra e camomilla con note di pera, melone giallo e miele. Al palato ha una bilanciata acidità ed una persistente freschezza.

Abbinamenti: da bere con antipasti di mare e piacevole durante un aperitivo, si accompagna perfettamente con primi di pesce e piatti delicati.

Come servirlo: esprime il meglio di sé in calici a tulipano di media ampiezza e servito ad una temperatura di 8°c

Grado alcolico: 12 vol.

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co